Il moVimento 5 stelle fa boom

Il moVimento 5 stelle ha fatto BOOM. Abbiamo assistito per settimane a dibattiti televisivi, a volte scadenti, in cui degli pseudo giornalisti tentavano di mettere un freno al fenomeno Beppe Grillo, facendo finta che gli aderenti al moVimento non siano gente qualunque o normale, ma invasati pronti a mandare a quel paese tutto e tutti.
Abbiamo guardato telegiornali dove non si parlava che dei grillini e, solo in alcuni casi del moVimento.
Abbiamo subito e mandato giù i soliti e disgustosi epiteti demagogici, populisti, forcaioli, provocatori, di chi non sa far altro che usare il qualunquismo e i luoghi comuni per frenare un movimento che parte dal basso. Al nostro sindaco, addirittura, facciamo perdere la pazienza!

Giuliano Ferrara dichiarava lunedì in televisione che finché non avesse visto un sindaco a 5 stelle, non avrebbe creduto al BOOM del moVimento. Bene, ora abbiamo il nostro primo sindaco a Sarego, siamo in ballottaggio in 5 comuni e nei 20 capoluoghi in cui ci siamo presentati, abbiamo ottenuto in media l’8,2% dei voti. Da nostri calcoli, il M5S ha una media di 11,04% di voti diretti al sindaco e 8,99% di voti alla lista (per i comuni con meno di 15.000 abitanti c’è solo una percentuale perché il sistema di voto è differente).

Si tratta di un risultato storico che ci fa ben sperare per il futuro, nonostante al sud  tiri un vento diverso. Nel mezzogiorno, ahimè, non riusciamo a scrollarci di dosso una cultura della rassegnazione, del clientelismo. Come moVimento 5 stelle Basilicata non promettiamo raccomandazioni, ma idee e progetti che per riuscire hanno bisogno di condivisione. Il nostro sforzo è maggiore di quello dei nostri amici al nord, vivendo questi in una realtà in cui il civismo è ben radicato. La nostra passione, il nostro desiderio, il nostro sogno è di lasciare un mondo migliore per i nostri figli: per questo la sfida che ci aspetta non è delle più facili.

Il moVimento 5 stelle sarà ora invaso da tutti quelli che vogliono arrampicarsi sul carro dei vincitori e da gente pronta a attivarsi, fomentata dai risultati delle amministrative. Vogliamo darvi un consiglio: non contattateci se non volete metterci la faccia; non contattateci se non volete fare qualche domanda scomoda a De Filippo; non contattateci se avete paura di ritorsioni e non volete stare ai banchetti in piazza.

Abbiamo bisogno di gente che si impegni, di progetti che vengano condivisi e non solo di dichiarazioni pubbliche, ma bensì di adesione alle nostre proposte, come parzialmente accaduto per Zero Privilegi. Non siamo i boys di nessuno, siamo persone che seguendo l’esempio di Beppe Grillo, scelgono in autonomia su cosa impegnarsi e quali argomenti trattare.

Per i cittadini, per i giornalisti, per i curiosi, per i disturbatori e per chiunque voglia cercare un confronto e farsi due chiacchiere senza le luci dei riflettori, saremo in piazza Vittorio Veneto a Matera tutti i sabato e domeniche dalle 18 alle 22 circa.

Oggi, più che mai, è bello essere nel movimento 5 stelle.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)

Amministrazione Trasparente
Iscriviti alla Newsletter

Calendario
Archivi