Apprendiamo con soddisfazione dell’esito positivo di un incontro tenutosi presso l’Azienda Sanitaria di Matera per approfondire le problematiche legate allo sviluppo e alla ripresa a pieno regime dell’attività di sorveglianza sanitaria a favore dei lavoratori ex esposti amianto.

Le organizzazioni sindacali SPI-CGIL, FNP-CISL, UILP-UIL ed il Presidente della sezione AIEA-VBA hanno annunciato un ulteriore passo avanti: nelle more del trasferimento delle risorse economiche, la frequenza delle visite settimanali verrà aumentata gradualmente a partire dal prossimo 15 maggio.

Ci auguriamo che non sorgano ulteriori ritardi e che i 2500 pazienti interessati possano continuare a svolgere serenamente il loro delicato quanto fondamentale percorso di prevenzione. Rimarremo attenti e vigileremo per verificare il corretto svolgimento degli impegni presi a seguito di questo incontro, il cui esito ricalca quanto assicurato dal DG della Direzione Salute della Regione Basilicata durante i lavori delle Commissioni Consiliari Permanenti in seduta congiunta, il 4 maggio scorso.

Gianni Perrino
Portavoce M5S Basilicata – Consiglio Regionale