Benvenuto Ospite 

Mostra/Nascondi Header

Benvenuto ospite, scrivere in questo forum richiede registrazione.

Pagine: [1] 2
Autore ArgomentoSanità Domiciliare
Vincenzo-
De Fina
Nuovo
Posts: 23
Permalink
Post Sanità Domiciliare
il: June 26, 2013, 15:58
Cita:

Tra i tanti servizi che ancora non sono stati portati al domicilio, in Basilicata, ci sono gli esami radiologici che, sebbene vengano spesso richiesti dai medici di base e dagli specialisti e non possano essere considerati meno importanti dei farmaci nella cura e nel follow up dei pazienti, vengono eseguiti nella stragrande maggioranza dei casi negli ospedali o comunque in strutture dotate di sale radiologiche. Per cercare di ovviare a questa carenza, si potrebbero effettuare le indagini radiologiche (perlomeno quelle per le quali l’esecuzione al domicilio del paziente non ne comprometta la qualità) a casa dei pazienti.

Tutto questo non è fantascienza, come qualcuno potrabbe pensare, anzi... sparsi sul territorio nazionale ci sono delle splendide realtà come quella di Andria. Nella città pugliese ha preso il via il progetto ‘Radiologia domiciliare’ promosso dall’Associazione Tecnici Sanitari di Radiologia Medica (TSRM) di Andria con il contributo della Fondazione Megamark e il sostegno di Premio BIOL , Asl BAT e il Comune di Andria. Sarà presto possibile per pazienti anziani, costretti al letto e disabili delle case di cura e centri d’accoglienza della provincia della BAT eseguire esami radiologici direttamente nel proprio domicilio.

Spostando il discorso alla nostra Basilicata, ci accorgiamo subito della fattibilità del progetto: in primis siamo una Regione con molti anziani (molti dei quali allettati o comunque che non possono mettere più, per impedimenti fisici e stato di salute palesemente compromesso "il naso fuori dalla porta"); un servizio di questo tipo si occuperebbe della intera utenza sparsa sul territorio Regionale... basta (si fa per dire) trovare, Associazioni, Onlus, ASL e Aziende Ospedaliere che finanzino il progetto, proprio come è successo in altre città italiane.

Oppure dobbiamo essere sempre il fanalino di coda in tutto e per tutto???

Vincenzo-
De Fina
Nuovo
Posts: 23
Permalink
Post Re: Sanità Domiciliare
il: June 26, 2013, 16:00
Cita:

...è evidentissimo come la politica giochi un ruolo fondamentale in queste scelte...

Gianni-
Perrino
Amministratore
Posts: 1614
Permalink
Post Re: Sanità Domiciliare
il: June 26, 2013, 19:24
Cita:

Cita da: Vincenzo De Fina il June 26, 2013, 15:58
Tra i tanti servizi che ancora non sono stati portati al domicilio, in Basilicata, ci sono gli esami radiologici che, sebbene vengano spesso richiesti dai medici di base e dagli specialisti e non possano essere considerati meno importanti dei farmaci nella cura e nel follow up dei pazienti, vengono eseguiti nella stragrande maggioranza dei casi negli ospedali o comunque in strutture dotate di sale radiologiche. Per cercare di ovviare a questa carenza, si potrebbero effettuare le indagini radiologiche (perlomeno quelle per le quali l’esecuzione al domicilio del paziente non ne comprometta la qualità) a casa dei pazienti.

Tutto questo non è fantascienza, come qualcuno potrabbe pensare, anzi... sparsi sul territorio nazionale ci sono delle splendide realtà come quella di Andria. Nella città pugliese ha preso il via il progetto ‘Radiologia domiciliare’ promosso dall’Associazione Tecnici Sanitari di Radiologia Medica (TSRM) di Andria con il contributo della Fondazione Megamark e il sostegno di Premio BIOL , Asl BAT e il Comune di Andria. Sarà presto possibile per pazienti anziani, costretti al letto e disabili delle case di cura e centri d’accoglienza della provincia della BAT eseguire esami radiologici direttamente nel proprio domicilio.

Spostando il discorso alla nostra Basilicata, ci accorgiamo subito della fattibilità del progetto: in primis siamo una Regione con molti anziani (molti dei quali allettati o comunque che non possono mettere più, per impedimenti fisici e stato di salute palesemente compromesso "il naso fuori dalla porta"); un servizio di questo tipo si occuperebbe della intera utenza sparsa sul territorio Regionale... basta (si fa per dire) trovare, Associazioni, Onlus, ASL e Aziende Ospedaliere che finanzino il progetto, proprio come è successo in altre città italiane.

Oppure dobbiamo essere sempre il fanalino di coda in tutto e per tutto???

Credo si tratti di un'ottima proposta assolutamente da valutare.

Non ci si dovrebbe sforzare di essere meglio degli altri, ma di se stessi un minuto prima

Anna Maria-
Ricciardi
Pro
Posts: 325
Permalink
Post Re: Sanità Domiciliare
il: June 26, 2013, 21:31
Cita:

Verifichiamo il progetto attuato ad Andria approfondendo le modalità operative e i costi.

Piernicola-
Pedicini
Pro
Posts: 150
Permalink
Post Re: Sanità Domiciliare
il: June 27, 2013, 15:24
Cita:

Allora, caro Vincenzo questa è una ottima proposta e ti prego di fartene carico.
Tieni presente che si inserisce nel punto 2 del programma sanità che riguarda il tema dell'assistenza domiciliare nel suo complesso.
A presto

Vincenzo-
De Fina
Nuovo
Posts: 23
Permalink
Post Re: Sanità Domiciliare
il: July 3, 2013, 14:36
Cita:

messaggio per Piernicola e A.M.Ricciardi: mi pare che siate favorevoli alla proposta, bene... potreste sostenerla anche su LiquidFeedback? Grazie, per farlo, avete ancora 25 giorni da oggi 3 Luglio 2013.
Fino ad ora sta sostenendo la questione solo Gianni Perrino.

Anna Maria-
Ricciardi
Pro
Posts: 325
Permalink
Post Re: Sanità Domiciliare
il: July 4, 2013, 00:24
Cita:

Cita da: Vincenzo De Fina il July 3, 2013, 14:36
messaggio per Piernicola e A.M.Ricciardi: mi pare che siate favorevoli alla proposta, bene... potreste sostenerla anche su LiquidFeedback? Grazie, per farlo, avete ancora 25 giorni da oggi 3 Luglio 2013.
Fino ad ora sta sostenendo la questione solo Gianni Perrino.

Caro Vincenzo, io sono assolutamente favorevole alla proposta ma, così come è stata scritta, per me è insostenibile. Il proponente asserisce che l'uomo viene privato della sua libertà dai condizionamenti scolastici. Io sono una insegnante e posso dire che questa risulta essere una incosciente interpretazione della realtà, una gratuita distorsione di ciò che è la scuola statale oggi. La cosa è ancora più grave se si considera che questa affermazioni sono in netto contrasto con la linea del Mov, che sostiene e non scredita la scuola statale.

Altra cosa che non condivido è il riferimento ai condizionamenti familiari tout court. La famiglia (in tutte le sue manifestazioni) va tutelata e valorizzata , mentre in questa proposta ne viene data una immagine negativa come se fosse la culla di tutte le violenze fisiche e psicologiche.

Piernicola-
Pedicini
Pro
Posts: 150
Permalink
Post Re: Sanità Domiciliare
il: July 4, 2013, 11:39
Cita:

Io non ho sostenuto la proposta perché non credo che possiamo agire in modo scordinato. Per me la proposta si deve poter sostenere perché penso sia valida, ma deve essere inserita in un più ampio punto di programma (per me il punto 2) che riguarda l'intera posizione del 5 stelle lucano riguardo all'assistenza domiciliare. Fino ad ora però non ho ricevuto aiuto da nessuno del gruppo e sono piuttosto scocciato. D'altra parte in altre sezioni del nostro forum vedo che già viene presentata una bozza di programma completo che supera gli sforzi che personalmente stavo facendo. Dunque mi limiterò a buttare giù qualche linea generale per i punti del programma sanità che ho in mente e poi lascerò alle vostre valutazioni....

giovanni-
canitano
Principiante
Posts: 33
Permalink
Post Re: Sanità Domiciliare
il: July 4, 2013, 16:30
Cita:

la propsta è da prendere in considerazione e giustamente va inserita nel capitolo più ampio dell'Assistenza Domiciliare.
Ma è anche vero che avevo proposto di parlare di Sanità Territoriale come macroarea in cui inserire l'ADI.

Rinnovo la mia idea di impostazione dei punti del programma sanità:
1) PREVENZIONE
educazione sanitaria e promozione della salute ecc.
prevenzione primaria
prevenzione secondaria
2) SANITA' OSPEDALIERA
razionalizzazione rete ospedaliera
qualificazione professionale
ecc.
3) SANITA' TERRITORIALE
ADI
integrazione ospedale-territorio
punti salute, distretti sanitari, riconversione piccoli ospedali ecc
nuovo ruolo MMG
penso che inserire le varie tematiche in uno dei punti soprariportati possa rendere più facile il lavoro e allo stesso tempo risultare meglio comprensibile per il cittadino.

giuseppe-
papapietro
Pro
Posts: 897
Permalink
Post Re: Sanità Domiciliare
il: July 4, 2013, 19:37
Cita:

Cita da: Anna Maria Ricciardi il July 4, 2013, 00:24

Cita da: Vincenzo De Fina il July 3, 2013, 14:36
messaggio per Piernicola e A.M.Ricciardi: mi pare che siate favorevoli alla proposta, bene... potreste sostenerla anche su LiquidFeedback? Grazie, per farlo, avete ancora 25 giorni da oggi 3 Luglio 2013.
Fino ad ora sta sostenendo la questione solo Gianni Perrino.

Caro Vincenzo, io sono assolutamente favorevole alla proposta ma, così come è stata scritta, per me è insostenibile. Il proponente asserisce che l'uomo viene privato della sua libertà dai condizionamenti scolastici. Io sono una insegnante e posso dire che questa risulta essere una incosciente interpretazione della realtà, una gratuita distorsione di ciò che è la scuola statale oggi. La cosa è ancora più grave se si considera che questa affermazioni sono in netto contrasto con la linea del Mov, che sostiene e non scredita la scuola statale.

Altra cosa che non condivido è il riferimento ai condizionamenti familiari tout court. La famiglia (in tutte le sue manifestazioni) va tutelata e valorizzata , mentre in questa proposta ne viene data una immagine negativa come se fosse la culla di tutte le violenze fisiche e psicologiche.

forse hai letto un altra proposta...correggiti :)

Pagine: [1] 2
Mingle Forum by cartpauj
Versione: 1.0.34 ; Pagina caricata in: 0.256 secondi.
Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •