Benvenuto Ospite 

Mostra/Nascondi Header

Benvenuto ospite, scrivere in questo forum richiede registrazione.

Pagine: 1 [2]
Autore ArgomentoIMPIANTI APERTI alla TRS di BALVANO (PZ) per reciclo Pneumatici fuori uso
Gianni-
Perrino
Amministratore
Posts: 1614
Permalink
Post Re: IMPIANTI APERTI alla TRS di BALVANO (PZ) per reciclo Pneumatici fuori uso
il: September 8, 2013, 11:02
Cita:

Se funziona davvero ed evita di incenerire pneumatici, è davvero una grande iniziativa. Fateci sapere come va la visita.

Non ci si dovrebbe sforzare di essere meglio degli altri, ma di se stessi un minuto prima

gabriele-
di stasio
Pro
Posts: 144
Permalink
Post Re: IMPIANTI APERTI alla TRS di BALVANO (PZ) per reciclo Pneumatici fuori uso
il: September 9, 2013, 22:25
Cita:

Io ci andrò volentieri, la popolazione balvanese ha protestato alcuni anni fa perchè volevano smaltire penumatici proprio li per cui ho molta curiosità in merito. Questo dichiara la società sul proprio web: Ecopneus, operando in base al D.M. 11 aprile 2011 n°82, gestisce i PFU generati in fase di sostituzione dei pneumatici nel mercato del ricambio, curandone la raccolta, la successiva frantumazione e l’avvio al recupero. DOMANDA: QUALI SCARTI E DI CHE TIPO GENERA QUESTO PROCESSO? Il decreto che regolamenta l'attività dei produttori e importatori di Pneumatici e delle loro forme associate, prevede che ogni anno il 30% dell'eventuale avanzo di gestione debba essere destinato a prelievi da stock storici al fine rimuovere l’ampio numero di siti oggetto di abbandoni ancora esistenti in Italia e comunicato al Ministero dell’Ambiente. DOMANDA: I MILIONI PNEUMATICI DOVE ARRIVERANNO PER ESSERE TRATTATI: A BALVANO??? Nel 2011, in soli quattro mesi di attività – dal 7 settembre, con l'avvio ufficiale delle attività, sino al 31 dicembre 2011 - Ecopneus ha raccolto e avviato al recupero 72.468 tonnellate di PFU, DOMANDA: DOVE VENGONO ACCUMULATI QUESTI MATERIALI, A BALVANO? raggiungendo e superando di oltre il 10% gli obiettivi di legge. L'avanzo di gestione che si è delineato per il 2011 ottenuto grazie ad una attenta e corretta gestione complessiva dell'attività, consente ad Ecopneus di destinare nel 2012 alle attività di prelievo da stock storici una cifra pari a 750 mila euro. Sulla base delle informazioni sui siti italiani oggetto di accumulo di PFU e con le risorse a disposizione, Ecopneus ha individuato un sito presso cui effettuare un prelievo da stock storico nel Comune di Oristano. Posizionato nella zona industriale a Sud della città, il sito è ubicato in Via Parigi nelle vicinanze dello Stagno di Santa Giusta che con i suo 790 ettari di estensione è classificato come il terzo stagno della Sardegna ed è inserito nell’elenco dei siti di interesse comunitario per la presenza di particolari specie floristiche e faunistiche. Nel sito giacciono accatastate circa 3 mila tonnellate di PFU a causa del fallimento della società che avrebbe dovuto riciclarli; il rischio di incendio è elevatissimo, così come la diffusione di malattie legate agli insetti che negli anni si sono insediati tra i pneumatici lì abbandonati. DOMANDA: DOVE VENGONO DESTINATI QUESTI MATERIALI CHE GENERANO INCENDI E MALATTIE, A BALVANO? Lo sgombero del sito di via Parigi restituirà al territorio e alla comunità serenità e sicurezza, creando le condizioni per evitare potenziali impatti ambientali pericolosi per la salute pubblica. Le operazioni di ritiro e trattamento degli pneumatici saranno completamente a carico di Ecopneus. DOMANDA: DOVE VERRANNO PORTATI PER ESSERE PROCESSATI: A BALVANO? I PFU prelevati dal sito di Oristano saranno avviati, per la maggior parte a recupero energetico presso cementifici, DOMANDA: QUALI CEMENTIFICI, QUELLI LUCANI? E LE SOSTANZE EMESSE CHI LE RESPIRA? I LUCANI? date le condizioni del materiale, esposto per diversi anni alle intemperie e non adatto al riciclo. Peraltro il combustibile derivato da PFU ha un potere calorifico equivalente a quello del pet coke o di un carbone di ottima qualità e rappresenta quindi un grande beneficio per le Aziende che lo possono correttamente utilizzare. Una piccola frazione dei PFU provenienti dal sito potrà essere sottoposta a trattamento anche per una successiva valorizzazione come materiale. DOMANDA: COSA COMPORTA IL TRATTAMENTO EVENTUALE E DOVE SI FARA', A BALVANO?
ALTRA DOMANDA: MA COSA HA DI ECOSOSTENIBILE STA SOCIETà?

Scusate le domande ma nei pressi dello stabilimento in questione vi è una fabbrica Ferrero di prodotti alimentari e molti campi coltivati a grano, frutta, cereali e attività di allevamento. Grazie per l'invito mirella: gabriele.distasio@gmail.com

antonio-
digioia
Pro
Posts: 200
Permalink
Post Re: IMPIANTI APERTI alla TRS di BALVANO (PZ) per reciclo Pneumatici fuori uso
il: September 10, 2013, 00:28
Cita:

Potrebbe essere utilizato per:

https://lqfb.bergamo5stelle.it/basilicata5s/suggestion/show/88.html

Davide-
Mecca
Pro
Posts: 296
Permalink
Post Re: IMPIANTI APERTI alla TRS di BALVANO (PZ) per reciclo Pneumatici fuori uso
il: September 10, 2013, 01:20
Cita:

Come si fa per l'invito? Nessuno fa sapere niente...

Mirella-
Liuzzi
Amministratore
Posts: 1246
Permalink
Post Re: IMPIANTI APERTI alla TRS di BALVANO (PZ) per reciclo Pneumatici fuori uso
il: September 10, 2013, 12:10
Cita:

Davide, come ho scritto prima: ho già girato la mail ad Antonio Motta che aveva scritto per primo dicendogli di contattarti. Mettetevi d'accordo tra voi perché bisogna avvisare.

Γνῶθι σεαυτόν
Io sono sempre stato interessato all'umanità. L'uomo, chi cazzo è questo tipo? Per questo alla fine, sono arrivato a pormi una domanda sciocca ma così importante "CHI SONO IO?", che è poi quella di tutti.
-T.Terzani-

Davide-
Mecca
Pro
Posts: 296
Permalink
Post Re: IMPIANTI APERTI alla TRS di BALVANO (PZ) per reciclo Pneumatici fuori uso
il: September 11, 2013, 02:27
Cita:

Mirella non ho sentito ancora nessuno. Non so che dire magari sono di troppo....

Antonio-
Motta
Pro
Posts: 525
Permalink
Post Re: IMPIANTI APERTI alla TRS di BALVANO (PZ) per reciclo Pneumatici fuori uso
il: September 11, 2013, 12:07
Cita:

Cita da: Davide Mecca il September 11, 2013, 02:27
Mirella non ho sentito ancora nessuno. Non so che dire magari sono di troppo....

Davide sto cercando di contattarti. Sto cercando di recuperare il tuo nr di tel. al max mandami la mail che ti giro il link. Non sei di troppo!

Politica vuol dire "Realizzare"... disse Qualcuno un tempo, e io aggiungo : far diventare i sogni di tutti in attività concrete ad uso e consumo dei Cittadini.

Davide-
Mecca
Pro
Posts: 296
Permalink
Post Re: IMPIANTI APERTI alla TRS di BALVANO (PZ) per reciclo Pneumatici fuori uso
il: September 11, 2013, 12:23
Cita:

Ok grazie. brigante.1983@yahoo.it

Davide-
Mecca
Pro
Posts: 296
Permalink
Post Re: IMPIANTI APERTI alla TRS di BALVANO (PZ) per reciclo Pneumatici fuori uso
il: September 12, 2013, 17:39
Cita:

Comunque per correttezza di informazione comunico che l'incontro di oggi alla Ecopneus di Balvano era aperto a tutta la cittadinanza, e non soltanto alle istituzioni.

Pneumatici fuori uso: 1.666 tonnellate raccolte e trattate da Ecopneus in Basilicata nel 2013

1.666 tonnellate di Pneumatici Fuori Uso raccolte in Basilicata dall’inizio del 2013, grazie alla partnership con gli impianti di trattamento e le società di raccolta e trasporto su tutto il territorio regionale e avviate a corretto trattamento, evitandone l’abbandono indiscriminato in discariche abusive o ai lati della strada e assicurandone il corretto recupero sia di energia che di materia per applicazioni di pubblica utilità (asfalti modificati, superfici sportive, pannelli isolanti, pavimentazioni anti-trauma).

Sono questi i dati rilasciati a margine della seconda tappa del 2013 di Impianti Aperti Ecopneus, che si è tenuta oggi presso lo stabilimento di TRS Industrie.

L’iniziativa, realizzata da Ecopneus con la collaborazione di FISE UNIRE – UNIRIGOM, dopo il successo dello scorso anno e la prima tappa del 2013 realizzata a giugno a Possagno (Treviso) arriva per la prima volta nel territorio lucano; un percorso di sensibilizzazione sul recupero dei PFU, per mostrare da vicino alle istituzioni, al mondo industriale, agli operatori del settore, agli organi di controllo e alla cittadinanza come viene gestito il processo di trattamento e recupero e, soprattutto, dare evidenza concreta di come sia possibile dare una nuova vita ai Pneumatici Fuori Uso.

Nel dettaglio, le 1.666 tonnellate raccolta complessivamente sono suddivise tra le 1.045 tonnellate raccolte nella Provincia di Potenza (62,7 % del totale) e le 621 tonnellate raccolte nella Provincia di Matera (37,3%).
Giornalelucano.com

Pagine: 1 [2]
Mingle Forum by cartpauj
Versione: 1.0.34 ; Pagina caricata in: 0.168 secondi.
Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •