Benvenuto Ospite 

Mostra/Nascondi Header

Benvenuto ospite, scrivere in questo forum richiede registrazione.

Pagine: Primo << 5 6 7 [8]
Autore ArgomentoRichiesta di dimissioni da parte del datore di alvoro Michele Cornacchia
Francesco-
Vespe
Pro
Posts: 222
Permalink
Post Re: Richiesta di dimissioni da parte del datore di alvoro Michele Cornacchia
il: August 22, 2013, 15:56
Cita:

Cita da: Cosimo il August 21, 2013, 14:13
Ho la sensazione che l'avversario non stia nel PD,PDL,S.C.o in tutti gli altri schieramenti rappresentati in parlamento e fuori, ma il nemico da battere e abbattere sia il M5S. Ma la vogliamo smettere di litigare fra di noi?E' assodato che chi è in regola con l'iscrizione sul sito nazionale e sia stato in passato candidato con altri schieramenti, partiti o movimenti che essi siano,in passato, in seguito a chiarimenti espressi da Gianalberto Casaleggio, possono essere candidati. Smettiamola di fare giochetti politici di bassissimo cabotaggio per far sì che sia candidato Tizio e non Caio, frapponendo paletti alle candidature di Sempronio e Mevonio.Non si va da nessuna parte.La elezione dei portavoce, in qualsiasi regione o collegio, fa sì che gli eletti rappresentino tutti gli iscritti e, perchè no, tutti i cittadini e che operazioni di equilibrismi politici per favorire l'elezione di Tizio, vicino a sè e al proprio gruppo e boicattaggio dell'elezione di Caio, lontano dal proprio gruppo, ricorda tanto la vecchia politica democristiana, per un verso, in quanto si candidava un proprio prestanome che tutelasse i propri interessi, quanto il vecchio PCI, che con il centralismo democratico impediva il dibattito e la crescita del partito.Smettiamola di crederci insostituibili e pensare che il solo fatto di essere portavoce o rappresentante di un gruppo voglia significare essere la guida per gli altri e arrogarsi, così il diritto di dettar legge.Uno vale uno? e allora facciamo sì che tale principio si concretizzi nella realtà e non solo come principio non realizzabile nella realtà. Mettemose sotto, che cià potemo fà!!!Bisogna distruggere chi detiene il potere per fare i cazzi propri (PD,PDL e tutti gli altri) e non Tizio o Caio del M5S per favorire qualcuno che ci garantisca, comunque la permanenza nelle stanze del potere.Aboliamo la politica per USUM DELPHINI.Mimì D'Elia

parole sante!

Fulvio-
Marciante
Pro
Posts: 294
Permalink
Post Re: Richiesta di dimissioni da parte del datore di alvoro Michele Cornacchia
il: August 22, 2013, 19:04
Cita:

Buon Dio...quanto tempo perso a friggere aria!
Ieri mi sono disgustato con 9 pagine di NIENTE... oggi altre 8 pagine di NULLA...
Mi chiedo: se qualche cittadino, prima di iscriversi per attivarsi e partecipare al "grande cambiamento", dovesse venire a leggere gli interventi qui sul blog... dopo siffatte letture... si iscriverà davvero oooooo scapperà via di corsa con la certezza che siamo peggiori del peggio finora conosciuto??
Considerando che molti non riescono a rispettare le regole di civiltà, che consistono anche nel litigare per telefono e non qui sul Forum, dove dovremmo solo scambiarci "idee costruttive" e progetti per il progresso del nostro Movimento; considerando anche che alcuni giornalisti e giornalai vengono a curiosare per poi poter scrivere (in genere male) sul Movimento, PROPONGO, che la registrazione al blog, debba essere richiesta per l'accesso al nostro portale e non solo per poterci scrivere.
Per chi vuole seguire il MoVimento ed informarsi su quanto facciamo, lo può comunque fare su facebook, dove potrà scambiare e paragonare le sue idee con quelle dei nostri Attivisti e Simpatizzanti.
PER QUANTO RIGUARDA VITO PETROCELLI... se ora un nostro portavoce al Senato non può neanche fare una proposta senza essere accusato di chisàcché... diamoci una regolata e facciamo attenzione.
ESPRIMO LA MASSIMA STIMA SIA A VITO CHE A GIANNI... non ritengo che possano mai comportarsi in maniera sleale.
C'è un argomento dove possa trovare delle proposte serie e costruttive sulle quali poter discutere oppure è meglio se impiego il mio tempo spegnendo stò c...o di computer?

giovanni-
lasalandra
Pro
Posts: 205
Permalink
Post Re: Richiesta di dimissioni da parte del datore di alvoro Michele Cornacchia
il: August 22, 2013, 22:21
Cita:

propongo: chi vuole esprimere le proprie opinioni confrontandosi in modo veemente potrebbe abbandonare il forum ed utilizzare Facebook. Il forum è uno strumento di comunicazione tra gli attivisti e non possiamo in nessun modo tollerare ancora attacchi inutili e dannosi al gruppo. I nemici ci guardano e ci leggono e non aspettano altro che "deriderci". Quindi BASTA!.

massimo-
pignone
Pro
Posts: 370
Permalink
Post Re: Richiesta di dimissioni da parte del datore di alvoro Michele Cornacchia
il: August 23, 2013, 02:49
Cita:

Ciao Vito, andiamo avanti, andiamo oltre

Antonio-
Buompastor-
e
Principiante
Posts: 39
Permalink
Post Re: Richiesta di dimissioni da parte del datore di alvoro Michele Cornacchia
il: August 23, 2013, 13:24
Cita:

ma smettiamola di pestarci i piedi....che i problemi sono ben altri

Michele-
Grieco
Avanzato
Posts: 85
Permalink
Post Re: Richiesta di dimissioni da parte del datore di alvoro Michele Cornacchia
il: August 26, 2013, 22:33
Cita:

Porca miseria, mezz'ora spesa a leggere in attesa di un evento, e poi, d'un tratto, pufff, un finale così moscio? Ma questa discussione cos'era uno scherzo per gli allocchi come me?

Pagine: Primo << 5 6 7 [8]
Mingle Forum by cartpauj
Versione: 1.0.34 ; Pagina caricata in: 0.246 secondi.
Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •