Benvenuto Ospite 

Mostra/Nascondi Header

Benvenuto ospite, scrivere in questo forum richiede registrazione.

Pagine: 1 [2]
Autore ArgomentoDa Basilicata bella scoperta a "Basilicata bellezza e scoperta"
Mario-
Scalcione
Pro
Posts: 676
Permalink
Post Re: Da Basilicata bella scoperta a "Basilicata bellezza e scoperta"
il: August 20, 2013, 23:09
Cita:

La basilicata intesa in senso turistico si apprezzano maggiormente
1)la verginità del posto
2) la natura abbastanz incontaminata
3)un po fuori dal mondo e dalle rotte turistiche
4)un luogo carico di anima
Si ha l'impressione di essere
un po fuori dal mondo e dalle rotte turistiche.
cosa si percepisce
una bellezza diffusa da scoprirsi individualmnete.
per questo viene suggerito di puntare su itinerari a tema piu che a soggiorni specifici.
Quello scritto sopra è tratto dal programma regionale per lo sviluppo programmatico della ricettività turistica e dei servizi completati connessi pubblicato sul bur basilicata del 02/07/98.por 94/99
Come vi potrei riportare quello scritto nel 68 dalla cassa del mezzoggiorno, o agli ultimi fatti nel 2000/2006 a seguire. DOVE sulla carta ci sono tutte le buoni intenzioniper lo sviluppo turistico della regione.Si è cercato di sviluppare e finanziare i consorzi, il sistema di rete, la promozione il miglioramneto delle strutture e dei servizi.Ma alla fine cosa manca perchè la Basilcata abbia qul salto di qualità e di numeri affinche il turismo diventi una delle fonti di lavoro e di richezza per l'intera regione.
Tutti i bandi i soldi stanziati in questi anni hanno dato i risultati sperati? ho siamo sempre la cenerentola del comparto turistico nazionale? IL movimento fara meglio, per scrivere non ci vuole niente, ma realizzare è una cosa molto piu difficile,sarebbe bello che in tre anni raddopiamo i flussi turistici,ma dal dire al fare ci passa di mezzo il mare.
Sto nei Sassi da piu di 13 anni, sono stato uno dei pionieri ad aprire un attivita di ristorazione nei sassi, quando nei sassi i turisti li contavamo sul palmo della mano, piazza san pietro caveoso era sgombero di macchine,è il traffico nei sassi era quasi sconosciuto, veniva usato come circunvalazione dai materani.
Anche se il nostro caro Cifarelli è convinto che il merito dello sviluppo lo dobbiamo alla politica del PD, io invece sono convinto che dovremmo fare una statua a MEL GHIPSONe al film PASSION, perchè ha portato Matera alla ribalta internazionale, ha fatto di più Passion, che tutte le campagne promozionali del'APT
Matera che ha le carte in regola per avere un numero di turisti che secondo me dovrebbe arrivare sui DUE milioni annui,fra pernottammenti e non, è molto lontano da questo traguardo, senza contare che nel turismo mondiale non ci siamo solo noi,senza contare la competizione fra regioni,tutti puntano sul turismo,se il numero non tende ad aumnetare solo i più capaci, chi sapra rinnovarsi, chi sapra offrire nuove esperienze turistiche ecc.. potrà trarre beneficio dal turismo è si riperquotera su tutto il tessuto locale. Se i numeri continueranno ad essere quelli odierni, il beneficio sara esclusivamente di pochi o sopratutto di quelli che in questi anni ha solo avuto e non hanno mai dato niente.Parlo di chi in questi anni pur avendo avuto ingenti somme di denaro per realizzare le proprie stutture, hanno preferito vivere sempre di assistenzialismo, andare alle fiere se sponsorizza la regione, fare promozione se sponsorizza la regione, qualsiasi iniziativa non parte se non sponsorizza la regione,quello che è mancato è la cultura di mettersi in gioco, la cultura di rischiare, la cultura del rinnovarsi, ma è prevalso sempre la cultura dell'assistenzialismo e del vivere di rendita.
Non ci facciamo ingannare dai Soldi pubblici,se vogliamo cambiare la mentalità dobbiamo puntare alla mentalità del rischio, l'imprenditore o chi voglia fare turismo non lo deve fare perchè c'è il finanziamento, ma perchè il campo turistico è la sua passione, ha le profesionalità per farlo.I soldi pubblici devono servire per le strade,trasporti per le reti ultraveloci,per strutture migliorano la qulità della vita di tutti. L'imprenditore deve avere una burocrazia amica, un fisco giusto, un credito bancario agevolato,chi ha le idee non soldi un fondo per le idee garantito dalla regione.( faccio un esmpio di come agiscono orasempre parlando di Matera( il famoso incubatore d'impresa, domani mi sono promesso di andare a fotografare i luoghi è postarli sullo sperpero di denaro pubblico hanno speso milioni per sistemare il luogo per incubare i
(n cazzi loro) quando potevano benissimo creare un fondo per l'idee, da destinare a chi proponeva idde e prodotti innovativi per il nostro tessuto locale. dice un famoso banchiere
I soldi pubblici aiutano gli incapaci e penalizzano gli imprenditori intraprendenti e capaci

Mario-
Scalcione
Pro
Posts: 676
Permalink
Post Re: Da Basilicata bella scoperta a "Basilicata bellezza e scoperta"
il: August 21, 2013, 22:35
Cita:

http://www.sassilive.it/economia/lavoro/movida-materana-nota-di-confesercenti-e-decisione-clamorosa-del-vicolo-cieco-stop-ad-attivita-culturali-e-ricreative/

Il turismo non lo puo fare un popolo triste.
Partendo da questa battaglia che oramai di ripete tutti gli anni, credo come qui a Matera , questo avvenga un po d'appertutto. Con questi presupposti, si puo pensare di fare turismo?
Di avere i sogni di aumentare i numeri dei turisti, di vivere di turismo ed agricoltura, perchè le due cose sono collegate.
Per pensare che il turismo sia una delle fonti di ricchezza della regione dovremmo raggiungere presenze non dico a due cifre, ma almeno provarci ad arrivare.Se questo non avviene, che pur se negli ultimi anni c'e stato un aumneto dei turisti, ma nel contempo c'è stato un aumneto di tanti giovani che hanno lasciato la regione, il livello di disocuppazione non è diminuito nei servizi, e molte aziende nonc'e l'ha fanno a rimanere sul mercato.
Chi ha guadagnato di questo effimero aumneto turistico? nOn certo la regione nel suo complesso o i lucani, ma una ristretta cerchia di amici, il caso di miglionico non è per niente isolato, nella mia vicenda personale c'è un caso che nella forma è simile a quello di miglionico , credo è sono sicuro che in tutta la regione ci sono casi simili.Dove la torta viene spartita dagli amicie degli amici.
Questo cosa a comportato, di avere gente che di turismo non ne capisce un cazzo, passione neanche a parlarne, perchè ci vuole passione a condurre un albergo, cortesia,piacere di fare il proprio lavoro , cosi come fare il cuoco, il cameriere. Solo la passione e l'impegno porta a risultati.CHi lo fa solo perchè deve portare il pane a casa,o peggio solo per fare la bella vita,a spese dei dipendenti,dei clienti ecc.
Spero che in Basilcata ci sia gente capace che fa il suo lavoro con passione, se fra questi c'è qualcuno che lo ha fatto solo con le sue capacità imprenditoriale senza l'aiuto pubblico, lo vorrei conoscere e gli dedicherei una statua.Ma non per demonizzare tutti,spero che fra tutti gli imprenditori che hanno usufruito di soldi pubblici ci fosse qualcuno ha raggiunto gli obbiettivi e gli impegni presi, per accedere ai finanziamneti pubblici,( tipo assunzione di tot lavoratori in regola), anche questi si pssono conoscere, ed essere di esempio per il futuro.
Ma la realtà è ben lontana.SE con tutti i finaziamneti pubblci( vi consiglio di leggere mani bucate)siamo riusciti oltre ad aumnetare lo spopolamento,oltre ad aver aumentato la disocuppazione, e non da ultimo siamo fra i primi per il lavoro nero in rapporto alla popolazione.Prima di pensare nuove costruzioni , strade , ponti,hotel di lusso , agriturismi su terreni civici, dobbiamo liberarci prima di tutto (http://www.basilicata5stelle.it/2013/08/20/superare-questo-ostacolo-secolare/ da Gabriele)del nostRo FAMILISMO AMORALE, DI CUI NOI lUCANI RAPPRESENTIAMO IL DEGNO ESEMPIO,MA FINO A QUANDO NON RIUSCIREMO A FARCI AUTOCRITICA DI RICONOSCERE I NOSTRI DIFETTI, VEDENDO IL LIVELLO DI FAMILISMO MORALE CHE SI SENTE NEL MOVIMENTO LA VEDO DURA FARE UN TURISMO DI QUALITà ED ECOFFICENTE.

Se a queste doma

Mario-
Scalcione
Pro
Posts: 676
Permalink
Post Re: Da Basilicata bella scoperta a "Basilicata bellezza e scoperta"
il: September 2, 2013, 10:11
Cita:

partendo che tutti gli stati del mondo, cercano nel turismo una possibilità di sviluppo economico,
considerando che ogni regione italiana nei propri piani strategici, metta al primo posto il turismo.
La piccola basicata,per non essere da meno, vede nel turismo una delle vie per il suo sviluppo.
Noi cosi piccoli come possiamo competere con altre realtà molto più grandi di noi?
Partendo da vari articoli apparsi sulle pagine dei quotidiani lucani:L’Apt dimentica il Metapontino
Il turismo raccontato solo altrove
Gli eventi della fascia jonica non sono menzionati tra gli attrattori regionali. Non c’è traccia di feste popolari e presidi culturali sulle pagine di marketing allestite dall’azienda. Il disappunto di operatori e residenti.

http://www.ilquotidianodellabasilicata.it/news/idee-societa/716270/L-Apt-dimentica-il-Metapontino-.html

un articolo che riportava due feste fatte nella stessa serata in due paesini della provincia di matera, si evidenziava la mancata sinergia fra i due comuni nelle gestione degli eventi.

questi due esempi dimostra che fino a quando saremo piccoli come regione, e ancora piu piccoli con la nostra peculiarità di non riuscire a fare rete, la sfida del turismo è persa in partenza.
Avendo letto sulle proposte di lf la soppresione dell'apt, e il sottoscritto aveva fatto una proposta sulle pro loco.Rapprestano secondo me la base da dove partire per creare un "ente,consorzio, un'altra apt, cabina di regia"possiamo chiamarla come vogliamo, ma l'obbiettivo deve essere di creare un organizazzione capace di creare rete fra tutte le realtà lucane che si promuovono in ambito turistico.Una cabina di regia regionale per offrire il "Pacchetto basilicata", Da cui dovrebbe passare tutte le iniziative per il "turismo in basicata"

Michele-
Labriola
Pro
Posts: 1486
Permalink
Post Re: Da Basilicata bella scoperta a "Basilicata bellezza e scoperta"
il: September 2, 2013, 14:03
Cita:

facciamo partire anche in basilicata l'ALBERGO DIFFUSO? in sicilia è realtà grazie al m5s ...

L’albergo diffuso è un nuovo modo di concepire l’ospitalità, complementare al turismo tradizionale, che rilancia la fruibilità dei centri storici delle città e dei paesi e pone le basi per nuova occupazione.

e poi: i giovani «inesperti» della politica sono i primi, e finora gli unici – tra tutti e 90 i deputati del parlamento siciliano – ad aver fatto una legge parlamentare in questa legislatura.

http://www.sicilia5stelle.it/2013/07/si-dallars-arriva-dalla-sicilia-la-prima-legge-in-italia-del-m5s/

Secondo l'italiano medio "la politica è sporca" e se ne lava le mani, ma se lui non si occupa di politica, è la politica che si occupa di lui: LO SPOLPA VIVO, gli toglie ogni diritto! Ognuno vale uno, ma chi non partecipa vale ZERO ...

Antonio-
Motta
Pro
Posts: 525
Permalink
Post Re: Da Basilicata bella scoperta a "Basilicata bellezza e scoperta"
il: September 2, 2013, 15:37
Cita:

Cita da: Michele Labriola il September 2, 2013, 14:03
facciamo partire anche in basilicata l'ALBERGO DIFFUSO? in sicilia è realtà grazie al m5s ...

L’albergo diffuso è un nuovo modo di concepire l’ospitalità, complementare al turismo tradizionale, che rilancia la fruibilità dei centri storici delle città e dei paesi e pone le basi per nuova occupazione.

e poi: i giovani «inesperti» della politica sono i primi, e finora gli unici – tra tutti e 90 i deputati del parlamento siciliano – ad aver fatto una legge parlamentare in questa legislatura.

http://www.sicilia5stelle.it/2013/07/si-dallars-arriva-dalla-sicilia-la-prima-legge-in-italia-del-m5s/

Iniziativa condivisa già nel prospetto del tema turismo in Basilicata dove si propone a più ampio spettro anche quella dei borghi [(8) Programma su Alberghi Diffusi e Borghi Storici.]

https://lqfb.bergamo5stelle.it/basilicata5s/initiative/show/59.html

Politica vuol dire "Realizzare"... disse Qualcuno un tempo, e io aggiungo : far diventare i sogni di tutti in attività concrete ad uso e consumo dei Cittadini.

Pagine: 1 [2]
Mingle Forum by cartpauj
Versione: 1.0.34 ; Pagina caricata in: 0.259 secondi.
Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •