Il Consiglio Regionale approva all’unanimità la mozione proposta dal M5S a favore degli sfollati di Vico Piave a Matera

L’attesa, stavolta, non è stata vana: dopo tre mesi e due rinvii, il Consiglio Regionale, finalmente, ha approvato all’unanimità una mozione proposta dal M5S Basilicata a favore dei nuclei familiari e delle persone rimaste senza casa a seguito situazioni di emergenza abitativa conseguenti a pubbliche calamità.

Tra queste famiglie, in particolare, la mozione si riferiva alle quelle sfollate a seguito del crollo verificatosi a Matera in Vico Piave l’11 gennaio 2014. La mozione, a firma del portavoce in Consiglio Regionale, Gianni Perrino, è stata, dapprima, condivisa e integrata dai consiglieri Cifarelli, Bradascio e Spada; e, poi, fatta propria e votata all’unanimità da tutti i consiglieri regionali.

Nella sua versione finale, la mozione impegna il Presidente Pittella e la Giunta a trovare, già nella sessione di assestamento di bilancio 2014, prevista per il prossimo mese di luglio, le soluzioni tecniche e le risorse finanziarie necessarie a garantire alle famiglie sfollate di Vico Piave a Matera ed a tutti i nuclei familiari ed alle persone colpite da situazioni di emergenza abitativa (conseguenti a pubbliche calamità) la possibilità di disporre in locazione di una adeguata e dignitosa sistemazione e poter ricostruire o riacquistare un nuovo ed adeguato appartamento.

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)

Amministrazione Trasparente
Iscriviti alla Newsletter

Calendario
Archivi