ZeroPrivilegi sarà discusso in Consiglio Regionale

Cari concittadini lucani,

il prossimo 17 luglio in mattinata siete impegnati? In molti sicuramente sì, sarete al lavoro o comunque attivi per altre faccende. Forse qualcuno di voi ha un po’ di tempo libero martedì mattina, magari qualcuno dei 3.849 lucani che hanno sottoscritto la proposta di legge Zero Privilegi ai nostri banchetti nei mesi scorsi.

Già, perché  Se non volete perdervi le facce e le parole dei nostri Consiglieri Regionali, che dovranno dire sì oppure no ad una proposta che ridurrebbe i loro stessi privilegi, potreste assistere in diretta ai lavori del Consiglio sul canale web della Regione Basilicata. Io e qualcun altro del comitato promotore ci prendiamo una giornata di vacanza e lo spettacolo andiamo a godercelo dal vivo. Se qualcuno di voi è in vacanza è invitato a tenerci compagnia…

Ora io vi chiedo: i Consiglieri trasformeranno in legge della Regione Basilicata una proposta che prevede di ridurre del 50% i loro compensi, una proposta che prevede di eliminare il vitalizio, una proposta che chiede di eliminare l’indennità di fine mandato, una proposta che chiede di sostituire i rimborsi forfettari con rimborsi a piè di lista delle spese effettivamente sostenute?
Francamente, visto che sono gli stessi Consiglieri Regionali a decidere dei propri stipendi, che ve lo chiedo a fare?

Eppure ci sarebbero molti motivi per cui i nostri Consiglieri potrebbero e dovrebbero approvare la proposta ZeroPrivilegi. In questi mesi passati a raccogliere le firme me ne sono venuti in mente diversi e quelli che più mi convincono ve li voglio far presenti.

I Consiglieri Regionali, nostri dipendenti molto ben pagati, dovrebbero approvare la proposta di legge ZeroPrivilegi innanzi tutto perché glielo chiedono 3.849 cittadini, che non saranno tantissimi ma sono pur sempre un buon numero di datori di lavori di questi politici. 3.849 cittadini che, ve lo posso garantire, si sono veramente indignati ai nostri banchetti quando hanno scoperto quanto sono elevati e ingiustificati i compensi percepiti dai Consiglieri e quanto sono ingiusti e vergognosi tutti gli altri privilegi pagati con le nostre tasse.

Dovrebbero approvare ZeroPrivilegi perché è una proposta ragionevole, che certo non li manderebbe sul lastrico. Porterebbero comunque ogni mese a casa molto, molto, molto di più di un lavoratore precario, o di un operaio, o di un impiegato; insomma molto più di quel che guadagna una persona comune.

Dovrebbero approvare ZeroPrivilegi, io credo, per loro stessi! Perché in caso contrario come riuscirebbero tra qualche giorno, fra qualche settimana, a sostenere lo sguardo dei cittadini lucani che sapranno che loro, i Consiglieri Regionali, si sono salvaguardati tutti questi vergognosi e costosi privilegi?

Mi pare di sentirvi rispondere….. Ma che ce lo chiedi a fare?

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked (required)

Amministrazione Trasparente
Iscriviti alla Newsletter

Calendario
Archivi